Tortellini Alchemici

..avete mai visto dei tortellini alchemici in porcellana?

“Nutro il mio spirito” è il titolo di questo lavoro che si è aggiudicato uno spazio alla mostra Cibo e Parole. Faenza,  Argillà 2016.

Cibo e Parole, ideata dalla ceramista milanese Gabriella Sacchi, mi ha portato nelle antiche memorie dell’infanzia, quando mia nonna, emiliana, tirava la sfoglia per preparare i tortellini! Ogni tortellino è stato decorato con un simbolo alchemico o religioso di trasformazione dell’ anima.

Una lente di ingrandimento permette al fruitore di interagire con l’opera, una tela di lino di 1 m x 1 m dove 121 tortellini in porcellana sono cuciti disposti in un quadrato magico in file da 11.

Una volta scelto un tortellino e assunto il suo simbolo, lo spirito è nutrito.